Categoria: Notizie

MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE

Alle 20.15, presso la parrocchia del Sacro Cuore: Studio Biblico Ecumenico. “La roccia e la sabbia: fare frutti nella storia” (Matteo 7,1-29).

DOMENICA 9 DICEMBRE

Alle 9.00, colazione comunitaria. Alle 10.00, culto e scuola domenicale. Testo di predicazione: Matteo 24,37-51.

“Che cosa hanno in comune l’Avvento e i cinque milioni di bambine e bambini che in Yemen rischiano di morire di fame a causa di una guerra che colpisce soprattutto ospedali e scuole? Entrambi sono in attesa di un cambiamento radicale, in cui i “potenti sono detronizzati e gli umili innalzati”. Entriamo nell’Avvento seguendo i segni che le Scritture pongono per annunciare l’Evangelo: possibilità di vita nuova, radicata in una speranza che non ci appartiene eppure vuole essere condivisa. Speranza che risiede in un bambino. Speranza piccola eppure sovrabbondante. Attendere e condividere oggi questa speranza è riconoscere l’urgenza di speranza per bambine e bambini che rischiano la morte, la povertà, l’impossibilità di crescere anche in sapienza e conoscenza. “Per guidare i nostri passi verso la pace ”(Lc 1,79)”. (C. Arcidiacono)